Questo è un Forum politicamente schierato nelle Radici Cristiane e nella Destra Radicale Italiana.
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 NO ALLA TURCHIA IN EUROPA

Andare in basso 
AutoreMessaggio
FORZANOVISTA
Duce
Duce
avatar

Numero di messaggi : 528
Localizzazione : Salento
Umore : NERO
Data d'iscrizione : 04.11.07

MessaggioTitolo: NO ALLA TURCHIA IN EUROPA   Mer Gen 09, 2008 7:32 pm

TRATTO DAL SITO DI FORZA NUOVA
*******************************
NO ALL’ENTRATA DELLA TURCHIA NELLA COMUNITÀ EUROPEA
Come quattro secoli fa, l’Islam torna ad affacciarsi minaccioso alle soglie dell’UE non come allora con la forza delle armi ma con quella più subdola dell’immigrazione selvaggia e dell’espansionismo religioso. Elenchiamo ora i motivi sociali, politici e storici che secondo noi dimostrano l’estraneità del Paese mussulmano dal nostro continente:
PROBLEMATICHE DI ORDINE POLITICO-GIURIDICO
· Entro pochi anni la Turchia , per via della crescita demografica, potrebbe essere lo stato più popoloso dell’ EU, alla pari di Germania e Francia, quindi essendo presente il voto ponderato( per cui un paese grosso conta più di uno piccolo) svolgerebbe un ruolo predominante nell’EU.
· Nell’1974 la Turchia occupa militarmente il 40% circa del territorio di Cipro proclamando la Repubblica Turca di Cipro Nord , violando così ogni principio del diritto internazionale.
· Tutt’oggi al confine tra Grecia (culla della cultura europea) e Turchia le truppe militari dei due Paesi sono schierate in un perenne stato di tensione. Come si può pensare che esista il presupposto per l’integrazione!?!?
· Dovrà attuare un dialogo culturale con l’EU... ma ancora non è riuscita a risolvere il problema della popolazione curda (dei 67.8 milioni di abitanti 12 milioni sono curdi)e di quella armena ( tra il 1914 e 1916 l’impero Ottomano uccise sistematicamente circa 1.500.000 armeni) –il genocidio armeno è stato riconosciuto come realtà storica dall’ONU il29 agosto 1985 e dal Parlamento Europeo il 18 giugno 1997-
· La Turchia è un Paese che non è riuscito a promuovere la libertà di espressione, religiosa e i diritti delle donne, e tuttora viene ancora largamente applicata la pena di morte.
· Il governo turco ha già promesso la cittadinanza ad un milione di “turcofoni”, cioè a tutte quelle popolazioni come il Turkmenistan, il Tagikistan, parte dell’Iraq ( i turcomanni), l’Uzbekistan, che potrebbero, dopo l’entrata in Europa, circolare liberamente come cittadini turchi.
PROBLEMATICHE DI TIPO STORICO
· I nostri “padri” hanno versato in molte cruente battaglie il loro sangue (tra tutte quella di Lepanto nel 1476) per permettere alla cultura europea di sopravvivere e di mantenere la propria identità. Oggi i burattinai di Bruxelles e di Washington vogliono cancellare il loro tributo fisico e spirituale in nome di un mondialismo selvaggio.
PROBLEMATICHE SOCIO-CULTURALI:
· In Europa i seguaci di Maometto dono già 22 milioni e la comunità islamica cresce al ritmo di 3,8 figli per donna contro 1,2 delle donne europee ed entro il 2015 la popolazione islamica raggiungerà il 18% di quella europea.
· Gli immigrati islamici sono 1.000.000 in Italia, e pretendono di imporre i lori usi e costumi anche quando queste violano la legge del Paese che li ospita (es. il divieto indossare il velo islamico, chiamato jihab)
· Chiedono con arroganza che siano tolti i crocifissi da scuole e da edifici pubblici, mentre ad esempio in Indonesia , Filippine e Pakistan i mussulmani fanno strage di cristiani
· In Turchia sono state rase al suolo diverse Chiese e Cattedrali Cristiane in nome dell’integralismo islamico, mentre in Europa si permette la creazione di nuove moschee.

_________________
Scendiamo in campo contro le Democrazie Plutocratiche e Reazionarie dell' Occidente.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.forzanuovalecce.org
FORZANOVISTA
Duce
Duce
avatar

Numero di messaggi : 528
Localizzazione : Salento
Umore : NERO
Data d'iscrizione : 04.11.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA TURCHIA IN EUROPA   Mer Gen 09, 2008 7:33 pm


_________________
Scendiamo in campo contro le Democrazie Plutocratiche e Reazionarie dell' Occidente.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.forzanuovalecce.org
 
NO ALLA TURCHIA IN EUROPA
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» oggi eco alla 10 + 0...meraviglia!!!!!
» alla fine arriva mamma?
» conferma ricovero alla 35 settimana
» sono alla 7+2 settimane

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Massimo Morsello :: Proposte su ..... :: Politica estera-
Vai verso: