Questo è un Forum politicamente schierato nelle Radici Cristiane e nella Destra Radicale Italiana.
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 MORTI BIANCHE: L'ITALIA DEL PRECARIATO E' UN CIMITERO

Andare in basso 
AutoreMessaggio
FORZANOVISTA
Duce
Duce
avatar

Numero di messaggi : 528
Localizzazione : Salento
Umore : NERO
Data d'iscrizione : 04.11.07

MessaggioTitolo: MORTI BIANCHE: L'ITALIA DEL PRECARIATO E' UN CIMITERO   Ven Gen 25, 2008 8:31 pm

TRATTO DAL SITO DI FORZA NUOVA
Mercoledì 30 gennaio 2008 ore 11,00
Corso d'Italia davanti alla sede della CGIL

FN si mobilita contro le morti bianche, il precariato, l'insicurezza nel lavoro e del lavoro. L'obiettivo non sono i governi che da sempre sono servili e sottomessi al grande capitalismo affamatore e sfruttatore. L'obiettivo sono i sindacati che dovrebbero tutelare i lavoratori ed invece lasciano che ogni anno muoiano oltre 1000 lavoratori; lasciano che decine di migliaia di persone vengano assunte e licenziate in continuazione con i contratti a tempo determinato; lasciano che nei campi, nei cantieri e nelle piccole aziende si assuma in nero manovalanza a basso costo d'importazione.

La soluzione non è nella forma dualistica e dialettica: capitalisti-lavoratori, ma nella forma sintetica e comunitaria delle corporazioni!

_________________
Scendiamo in campo contro le Democrazie Plutocratiche e Reazionarie dell' Occidente.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.forzanuovalecce.org
 
MORTI BIANCHE: L'ITALIA DEL PRECARIATO E' UN CIMITERO
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» eterologa italia
» indecisa se andare l'estero o di continuare in italia
» Veniamo da lontano ... (storia in immagini dell'Italia politica)
» Linn Italia
» Crioconservazione

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Massimo Morsello :: Politica e Società :: Attualità politiche-
Vai verso: