Questo è un Forum politicamente schierato nelle Radici Cristiane e nella Destra Radicale Italiana.
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 Nucleare: Iran, 5+1 non decide su sanzioni ma ci ritenta

Andare in basso 
AutoreMessaggio
FORZANOVISTA
Duce
Duce
avatar

Numero di messaggi : 528
Localizzazione : Salento
Umore : NERO
Data d'iscrizione : 04.11.07

MessaggioTitolo: Nucleare: Iran, 5+1 non decide su sanzioni ma ci ritenta   Dom Dic 02, 2007 4:00 pm

PARIGI - Nessuna decisione da parte delle sei grandi potenze incaricate di trovare uno sbocco alla crisi sul dossier nucleare iraniano e riunitesi oggi a Parigi. Si lavorerà, però, già nei prossimi giorni per mettere a punto una proposta di compromesso di risoluzione da far circolare nelle capitali e, se raccoglierà consensi, da inviare poi al Consiglio di Sicurezza dell'Onu.

A conclusione della riunione a livello di alti dirigenti delle diplomazie, che si è svolto nel pomeriggio al Quai d'Orsay, si respirava un'aria di moderato ottimismo: nelle prossime settimane si potrebbe arrivare a un nuovo testo su una terza serie di sanzioni Onu all'Iran, qualora Cina e Russia si convincano ad aderire alle iniziative occidentali.

Un diplomatico francese - al termine della riunione fra i cinque del Consiglio di sicurezza più la Germania - ha parlato in particolare di "risoluzione che potrebbe arrivare in tempi brevi" su sanzioni a Teheran. Non erano buone le premesse della riunione, con il vice primo ministro degli Esteri russo, Sergei Kislyak, che ha dato forfait all'ultimo momento perché "bloccato dalla neve in Canada" e con gli echi più che negativi dell'incontro di ieri a Londra fra il capo della diplomazia Ue, Javier Solana, e il negoziatore iraniano, Said Jalili.

Ieri sera, dopo che l'iraniano aveva respinto in modo netto la richiesta numero 1 dei Paesi occidentali, la sospensione dell'arricchimento dell'uranio da parte di Teheran, Solana si era detto "deluso". Oggi, i diplomatici presenti a Parigi hanno perfezionato la descrizione definendo "un disastro" l'incontro di ieri, nel quale l'Iran avrebbe voluto "ripartire da zero".

Solana, secondo quanto riferito oggi a Parigi, avrebbe lasciato Londra "chiedendosi cosa ne sarà di questo negoziato". Il cauto ottimismo manifestato stasera alla fine della riunione di Parigi, nonostante l'assenza di una decisione, è un segnale importante, anche perché si trattava della prima volta che i 5+1 discutevano il rapporto dell'Aiea, l'Agenzia internazionale per l'energia atomica, e le risultanze degli sforzi di Solana. L'Aiea ha rilevato che l'Iran coopera ma non in modo fattivo.

Entrambi i fattori hanno dato nuova spinta a chi - Usa e Gran Bretagna in testa - preme per nuove sanzioni. Secondo gli osservatori, l'eventuale testo che potrebbe raccogliere il difficile accordo delle grandi potenze sarebbe comunque un documento "di compromesso" accettabile per Mosca e Pechino.

_________________
Scendiamo in campo contro le Democrazie Plutocratiche e Reazionarie dell' Occidente.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.forzanuovalecce.org
 
Nucleare: Iran, 5+1 non decide su sanzioni ma ci ritenta
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PUOI CERCARE DI PREVENIRE ... MA POI E' LA VITA CHE DECIDE
» sanzioni per non aver chiesto autorizzazione DS per secondo lavoro
» su quali basi si decide il tipo di progesterone?
» I piani di Putin per l'Europa
» non ne vengo a capo...chi decide il numero di embrioni da trasferire?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Massimo Morsello :: Politica e Società :: Attualità politiche-
Vai verso: